#nonmancapiùnessuno sul carro di Tsipras

Standard

Tsipras

Angela Merkel: “Tsipras è il più bel successo della troika!”

Wolfgang Schäuble: “Rigore dubbio”

Christine Lagarde: “Strike the debt!”

Jean-Claude Juncker: “Adoro i piani ben riusciti”

Marine Le Pen: “Bazinga!”

Mario Draghi: ” ‘S ti kkardìa panta sena vastò. Larilolarilollallero larilolariollallà”

Matteo Renzi: “L’enigma del feticcio denaro è solo l’enigma del feticcio merce, resosi fin troppo evidente…‪questa è la #svoltabuona che #‎cambioverso‬”

Silvio Berlusconi: “La Grecia è il paese che amo”

Sergio Marchionne: “Landini, impara!”

Pippo Civati: “Che faccio, esulto?”

Marco Travaglio: “Vabbè dai…non diciamo niente di quella multa nel ’92…”

Papa Francesco: “ok è vero…io sono comunista!”

Inevitabile la replica del diretto interessato, Alexis Tsipras: “Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio, ego me baptizzo contro il malocchio. E con il peperoncino e un po’ d’insaléta ti protegge la Madonna dell’Incoronéta; con l’olio, il sale, e l’aceto ti protegge la Madonna dello Sterpeto; corrrrrno di bue, latte screméto, proteggi questa chésa dall’innominéto”

Fin qui la rassegna semiseria di una giornata che, chissà, potrebbe anche rivelarsi storica.

Poi, però, ad un certo punto si è scatenata la realtà…e, lo devo ammettere, mi ha sverniciato

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...